Il Cala di Volpe approda all'Harry's bar di Londra

OLBIA. I sapori della Sardegna reinterpretati dall'indiscussa maestria degli Executive Chef dell'Hotel Cala di Volpe sono sbarcati all'Harry's Bar di Londra. Il private member club, uno dei templi dell'eleganza di Londra, ha ospitato l'ultima edizione di “Taste of Sardinia”, un'iniziativa unica creata per condividere i sapori dell'isola in tutto il mondo. Mercoledì 13 e giovedì 14 marzo si è svolta un'esclusiva esperienza culinaria creata ad hoc per gli ospiti dell'Hotel Cala di Volpe e del Cervo Hotel, i due hotel gestiti da Marriott International, per conto di Qatar Holding.
Il menù realizzato dagli Executive Chef Maurizio Locatelli e Michele Bacciu è stato composto con il meglio della produzione enogastronomica dell'Isola, i cui profumi hanno da subito evocato i sapori e la bellezza della Sardegna, presentati in modo originale nel cuore di Mayfair, uno dei quartieri più eleganti di Londra.

IL MENU. I piatti più rappresentativi sono stati i culurgiones, tipici ravioli sardi, un piatto nel quale emerge un legame tra cucina locale e quella tradizionale agropastorale dell'isola. Una ricetta tipica ogliastrina che racchiude al suo interno storia e tradizione, che in origine venivano considerati non solo come alimento ma anche come un dono prezioso, segno di stima, di rispetto e amicizia.
Poi, il lombo d'agnello in crosta di erbe: uno dei piatti più rappresentativi del ristorante dell'Hotel Cala di Volpe, rivisitato utilizzando prodotti ed erbe spontanee del territorio, accompagnato da una salsa al cannonau e menta. Per chiudere le mitiche “seadas”, il dolce sardo per eccellenza, un piatto semplice dalle radici antiche, che veniva preparato dalle donne sarde per festeggiare gli avvenimenti importanti.“Il menù “Taste of Sardinia” che abbiamo presentato all'Harry's Bar di Londra – spiega lo chef Michele Bacciu - vuole rappresentare le esperienze che vivono quotidianamente i nostri ospiti, i sapori, i profumi e gli ingredienti che ci offre il territorio che ci circonda, dove la nostra esperienza e la tradizione della cucina sarda si fondono in un menù tradizionale e raffinato”.  

GLI CHEF DEL CALA DI VOLPE. I protagonisti assoluti di questo nuovo viaggio culinario sono gli chef Maurizio Locatelli e Michele Bacciu. Il primo, pluripremiato Executive Chef dell'Hotel Cala di Volpe e oggi responsabile dei progetti di sviluppo per l'intera collezione di ristoranti e bar gestiti da Marriott in Costa Smeralda, si è innamorato della Sardegna fin dal 1981, e da allora ha continuato ad abbracciare la cucina mediterranea, puntando sulla perfetta semplicità degli ingredienti genuini che la terra di Sardegna offre, esaltandone il gusto autentico con la minima trasformazione.
Michele Bacciu, ispirato da suo padre, che gli ha insegnato le basi della cucina mediterranea, ha frequentato l'istituto alberghiero IPSAR di Arzachena, per poi iniziare a lavorare nella brigata di cucina del Cervo Hotel a Porto Cervo. Dopo aver collezionato numerose esperienze tra i migliori ristoranti della Costa Smeralda e della Svizzera, è approdato all'Hotel Cala di Volpe: dove sotto la guida di Maurizio Locatelli ha avuto la possibilità di valorizzare la sua creatività e le sue origini sarde. La sua cucina è una rielaborazione in chiave contemporanea delle varianti etniche, unite alle materie prime e alle più arcaiche tradizioni locali.

IL PROGETTO. Il concept di “Taste of Sardinia” è nato inizialmente per acquisire nuovi clienti e soddisfare le richieste degli ospiti che desideravano rivivere le indimenticabili esperienze culinarie proposte dall'Hotel Cala di Volpe, anche una volta tornati a casa dalle vacanze estive. Questa iniziativa ha portato la brigata di cucina dell'albergo icona della Costa Smeralda da un capo all'altro del mondo. Un viaggio divulgativo, nel segno dell'esclusività e dell'eccellenza culinaria, la cui fama ha inciso sull'incremento di richieste di sperimentare all'estero la cucina “made-by-Cala di Volpe” raffinata ed esclusiva, con i suoi ingredienti legati alla longevità.
Tra le eccellenze promosse attraverso il progetto “Taste of Sardinia”, anche numerosi prodotti presentati durante la scorsa edizione del Porto Cervo Wine & Food Festival, l'evento enogastronomico organizzato da Marriott Costa Smeralda, che si svolge ogni anno nel cuore di Porto Cervo e che celebra il meglio della produzione sarda e nazionale: che quest'anno si svolgerà dal 9 al 12 maggio al Cervo Conference Center.

TOUR MONDIALE. Il “Taste of Sardinia” abbraccia ogni anno nuove avventure internazionali visitando le destinazioni di lusso più esclusive al mondo. Dal 2010 gli ambasciatori dell'eccellenza gastronomica del Cala di Volpe hanno realizzato esperienze su misura a Londra, New York, Miami, Palm Beach, Bahamas, Courchevel, Nizza, Doha, Abu Dhabi, Il Cairo, Riyadh, Mosca, Baku, Almaty e Kiev.



© Riproduzione non consentita senza l'autorizzazione della redazione

Galleria Fotografica