Il ritorno dello squalo a Porto Pollo

01/03/2021 - 32042 visualizzazioni
di Davide Mosca

Lo aveva già avvistato nel febbraio del 2015 nelle acque dell'Isola dei Gabbiani a Palau. Anche allora, il noto waterman Ugo Palumbo, aveva immortalato lo straordinario evento con il suo telefonino. Oggi, verso l'ora di pranzo, Palumbo era impegnato in uno dei suoi allenamenti in windsurf foil quando si è imbattutto nuovamente in questa specie di squalo di circa due metri e mezzo. Probabilmente una verdesca, forse un palombo o addirittura un volpe. Tutte specie comunque presenti nel mediterraneo e piuttosto pacifiche. Che sia lo stesso squalo non è dato saperlo, ma di certo c'è il fatto che fosse in difficoltà. Era spiaggiato proprio nell'angolo tra la fine dell'istmo e l'isola a ridosso degli scogli. "E' sempre una grande emozione incontrare questi giganti del mare -ha commentato Palumbo-. Per noi che viviamo l'acqua tutto l'anno non è raro imbattersi in delfini e cetacei, ma vedere degli squali così da vicino fa sempre il suo effetto".

Altri Video