Roma: Pagano, bestie vanno processate e fatte marcire in galera

politica
AdnKronos
Roma, 26 ott. (AdnKronos) - "Il fatto che la sventurata Desirée potesse avere una vita più o meno sbandata non sposta di un millimetro le responsabilità gravissime degli immigrati clandestini che l'hanno violentata e uccisa senza pietà. Queste bestie vanno processate e fatte marcine in galera fino al loro ultimo giorno di pena". Lo afferma Alessandro Pagano, vicecapogruppo della Lega alla Camera."Questo -aggiunge- deve essere chiaro a tutti: anche ai paladini del buonismo e dell'accoglienza a tutti i costi, che in queste ore tentano di arrampicarsi sugli specchi adducendo attenuanti improbabili, quasi a voler insinuare che, tutto sommato, è stata proprio Desirèe l'artefice principale del proprio tragico destino. A lor signori ricordiamo che ogni giorno in Italia si consumano 750 reati commessi da extracomunitari, di cui una buona parte a sfondo sessuale. Non è ammissibile ignorare tutto ciò e tantomeno consentire che si possa passare dal torto alla ragione come se nulla fosse. Per questa ragione servono provvedimenti ancor più severi. Siamo al fianco del ministro Salvini".

Leggi anche

SIDDURA