Protezione Civile: Anci in audizione in Consiglio regionale Veneto

economia
AdnKronos
Venezia, 1 set. (AdnKronos) - In consiglio regionale a Venezia presso Palazzo Ferro Fini si è riunita la seconda commissione consiliare permanente competente in materia di Protezione Civile e all’incontro hanno partecipato anche l'assessore regionale di competenza, Gianpaolo Bottacin ed i consiglieri regionali di maggioranza ed opposizione che hanno presentato i diversi progetti di legge. Al tavolo erano presenti in audizione diversi soggetti appartenenti e vicini al mondo della Protezione Civile come, per esempio, l’Arpav, i volontari, Carabinieri, Vigili del Fuoco, gli ordini professionali ecc.Per l’Anci Veneto era presente l’ingegnere Renato Ceccato (consulente per la Protezione Civile) e la vicepresidente Elisa Venturini: “per i Comuni la Protezione Civile ha un ruolo fondamentale, in particolare, nell’affrontare le emergenze. Questo progetto di legge della Regione del Veneto è strategico per definire all'interno della legge quadro nazionale criteri, procedure e protocolli organizzativi del nostro sistema di Protezione Civile per garantire il massimo dell’efficienza e della tempestività".Elisa Venturini che ha le delega per l’Anci Veneto in materia di Protezione Civile ha commentato così l’audizione di oggi: “si è trattato di un incontro positivo ed è stata data l’opportunità a diversi soggetti che sono legati e vivono in prima persona la Protezione Civile di esprimere il proprio punto di vista. Noi come Anci Veneto abbiamo messo l'accento sulla necessità di considerare fondamentale ed indispensabile per la gestione delle Protezione Civile il ruolo degli uffici provinciali come strutture intermedie di coordinamento. La presenza di questi organi intermedi è importante perché permette di migliorare gestione ed organizzazione e creare un collegamento tra territori e Regione con quest'ultima che resta il punto di riferimento".

Leggi anche