Manovra: Salvini, da Ue attacco a economia Italia

politica
AdnKronos
Roma, 24 ott. (AdnKronos) - "Questi 4 burocrati a Bruxelles hanno promosso sempre tutte le altre manovre, quelle manovre approvate, applaudite, hanno fatto crescere il debito di 300 miliardi, è mio dovere fare il contrario di quello che hanno fatto Renzi e Monti e non occorre uno scienziato per capirlo". E ancora: se da Bruxelles "insistono a tirare schiaffoni a caso mi verrebbe voglia di dare più soldi agli italiani". Così Matteo Salvini ai microfoni di Rtl 102.5."La bocciatura della Commissione mi sembra un attacco pregiudiziale - dice Salvini - La contestazione principale è di non toccare la legge Fornero. È un attacco all'economia italiana. Noi non cambiamo".

Leggi anche

SIDDURA