Fincantieri: Apa (Uilm), bene alleanza con Ng, smentite voci difficoltà

economia
AdnKronos
Roma, 24 ott. (AdnKronos) - "Le tante voci che pronosticavano delle difficoltà sull’alleanza Fincantieri Naval Group per la costituzione di una grande gruppo nel settore della difesa navale sono state smentite e la conferma viene dalla nota diffusa ieri dai 2 gruppi, dove con il sostegno dei Governi francese e italiano hanno annunciato la fattibilità del progetto attraverso la realizzazione di una Joint venture paritaria subordinata ai rispettivi cda". A sottolinearlo è il segretario generale della Uilm di Genova, Antonio Apa. "Una siffatta alleanza per la Uilm rappresenta un solido e robusto raggruppamento in grado di competere a livello internazionale per l’acquisizione di nuovi contratti e pone le basi di una collaborazione comune più forte sul piano dei prodotti, già in essere vedi le 4 navi di supporto logistico (LLS) e studi per un’offerta comune su cacciatorpiediere tipo Horizon /orizzonte. Non c’è dubbio - prosegue Apa - che questa alleanza rappresenta una grande opportunità per entrambi i gruppi e sono dell’avviso che il Governo italiano e Bono, hanno posto le basi 'non un ostacolo' perché l’intesa possa concretamente configurarsi nel nostro paese omogeneo a quello francese"."Al di là dei tatticismi, la cosa rilevante emersa ieri tra i due Governi dopo la vicenda Stx, la quale si chiuderà in modo positivo, ancora una volta, il grande timoniere del gruppo triestino, il dott. Bono, sta portando a casa un grande risultato di politica industriale, nel settore della cantieristica civile e militare. Questo è il vero risultato, l’ad di Fincantieri ne ha determinato le condizioni per un successo della cantieristica europea", conclude Apa.

Leggi anche

Mirtò Experience