Roma: Orfini, segnalazioni cittadini ignorate, Salvini risponda

politica
AdnKronos
Roma, 24 ott. (AdnKronos) - "Davvero oggi non vorrei replicare a Salvini, perché c’è una sedicenne morta in modo orribile e assurdo e in questi casi sarebbe saggio e civile evitare le polemiche. Purtroppo noi non abbiamo un ministro dell’Interno, ma un uomo che fa della violenza verbale e della strumentalizzazione propagandistica la cifra del suo agire politico". Lo scrive Matteo Orfini in un post su Fb. "Oggi è andato a San Lorenzo nel luogo in cui è stata uccisa Desirée. Lo abbiamo fatto anche noi qualche ora prima, portandoci dei fiori. Ma Salvini ha improvvisato un comizio spiegando che è colpa di chi c'era prima di lui, di chi occupa, dei centri sociali e via dicendo. Ha detto che chiederà alla procura il pugno di ferro"."Purtroppo le cose non stanno così. San Lorenzo è nel secondo municipio di Roma, uno dei quattro governati da noi. La Presidente e i consiglieri di quel municipio da mesi segnalavano la situazione di grave degrado di quello stabile e dell’area circostante. Da mesi chiedevano un presidio fisso delle forze dell’ordine. Da mesi chiedevano più presenza di polizia e carabinieri".

Leggi anche

SIDDURA