Moncler: Ruffini, terzo trimestre eccezionale e segnali positivi per quarto

economia
AdnKronos
Milano, 24 ott. (AdnKronos) - "Conseguire un’ulteriore crescita del 18% anche nel terzo trimestre di quest’anno, nonostante basi di confronto sempre più sfidanti, è un risultato eccezionale che conferma la bontà della strategia e la nostra capacità di esecuzione". Così Remo Ruffini, presidente e amministratore delegato di Moncler, commenta i risultati del terzo trimestre 2018."Questi ultimi tre mesi -spiega Ruffini- sono stati pieni di importanti iniziative, a partire dalla concretizzazione del progetto Moncler Genius con i vari lanci susseguitisi con cadenza mensile, e l’apertura del flagship store di New York - Soho". Infine "nelle ultime settimane abbiamo lanciato il Moncler Genius Building in oltre 20 pop-up e in circa 30 Dos e la collezione 1 Moncler Pierpaolo Piccioli". E aggiunge: "Come ripeto sempre, un’idea, anche la più brillante, non vale niente senza la capacità di realizzarla. Questa è la nostra grande differenza: avere la capacità di perseguire progetti, anche i più complessi, con grandissima passione e con l’abilità di portarli a compimento". Quanto al futuro, Ruffini osserva: "Il quarto trimestre è appena iniziato, ma continuiamo a vedere segnali molto positivi in tutti i mercati. La Golden Week cinese si è chiusa con risultati superiori a quelli dello scorso anno e il brand momentum di Moncler rimane forte in tutti i Paesi. Tutto questo ci permette di guardare con fiducia al futuro, con la convinzione che il nostro sentiero, per quanto ripido, sia ben tracciato".

Leggi anche

SIDDURA