Energia: Girotto, auspicabile proroga Ecobonus, parole Di Maio importanti

economia
AdnKronos
Roma, 24 ott. (AdnKronos) - "Vanno assolutamente nella giusta direzione le parole importante pronunciate dal vicepremier Luigi Di Maio in merito ad un eventuale ulteriore proroga dell'ecobonus. E' auspicabile che in Parlamento si possa estendere fino al 2021 il regime di detrazioni fiscali sull'efficientamento energetico per tutti gli edifici, visti i numeri eccellenti che il provvedimento ha prodotto". Così Gianni Girotto, esponente del Movimento 5 Stelle e presidente della X commissione (Industria e commercio) del Senato commentando le dichiarazioni di Di Maio. Del resto, rileva Girotto, "uno studio dell'Enea rileva che gli sgravi introdotti nel segmento tra il 2011 e il 2017 hanno comportato 19 milioni di tonnellate di CO2 in meno rilasciate in atmosfera, oltre a due miliardi e mezzo di euro di risparmi dovuti a minori importazioni di fonti fossili. Alla luce di questo, non si capisce perché dovremmo interrompere il cammino virtuoso intrapreso". Del resto l'ecobonus, sottolinea ancora, "ha un impatto diretto sulla vita dei cittadini. A fronte di una spesa iniziale che appunto lo sgravio rende meno pesante, l'utente gode anche di un vantaggio dato dai minori costi per il riscaldamento. Si tratta poi, per chi opera nel settore, di un comparto ad alto moltiplicatore. Per tutte queste ragioni, la volontà espressa oggi da Di Maio è strategicamente vincente, e in Parlamento faremo di tutto perché si vada presto a dama", conclude Girotto.

Leggi anche

SIDDURA