Dl Genova: Casellati richiama Toninelli, gesti non commendevoli

politica
AdnKronos
Roma, 15 nov. (AdnKronos) - "Mi dicono che abbia gesticolato in maniera non troppo commendevole per un ministro. Devo riprendere alcuni atteggiamenti che non sono commendevoli, che non possono essere riprodotti in quest'Aula, per il rispetto delle Istituzioni e la dignità di quest'Aula". Lo ha affermato il presidente del Senato, Maria Elisabetta Alberti Casellati, rivolgendosi al ministro delle Infrastrutture, Danilo Toninelli.Ad accusarlo la capogruppo di Fi, Anna Maria Bernini, che ha contestato l'esponente del governo per "aver sollevato il pugno durante la votazione, parlato al telefonino e masticato la gomma americana durante le dichiarazioni di voto. Non le permetteremo più di venire in quest'Aula agitando i pugni", ha concluso l'esponente azzurra, in un clima da bagarre che ha costretto più volte il presidente a minacciare la sospensione della seduta.Di "atti offensivi del ministro Toninelli e della ministra Lezzi", ha parlato il capogruppo del Pd, Andrea Marcucci, chiedendo a Casellati "di chiudere con dignità questa seduta con un minuto di silenzio per i morti di Genova".

Leggi anche