Lombardia: martedì in odg Pirellone elezione garante tutela vittime reato

economia
AdnKronos
Milano, 15 mar. (AdnKronos) - Il presidente del Consiglio regionale della Lombardia, Alessandro Fermi, ha convocato per martedì 19 marzo, alle ore 10, la prossima seduta del Pirellone. Primo punto all’ordine del giorno, la proposta di non passaggio all’esame degli articoli del progetto di legge presentato in commissione Affari istituzionali che sollecitava la fusione nel Comune di Mantova anche dei Comuni di Borgo Virgilio, Curtatone, Porto Mantovano e San Giorgio di Mantova: un’ipotesi, quella dell’istituzione della 'Grande Mantova', su cui la commissione si è espressa negativamente recependo il parere del relatore Marco Alparone (Forza Italia).Nel corso della seduta mattutina saranno quindi discussi il programma strategico triennale per la ricerca, l’innovazione e il trasferimento tecnologico (relatore Curzio Trezzani, Lega) e la mozione presentata dal Partito Democratico sulle modalità di applicazione e attuazione del reddito di cittadinanza (prima firmataria Maria Carmela Rozza). All’ordine del giorno anche la nomina di Angelo Orsenigo (Pd) quale nuovo componente del comitato paritetico di controllo e valutazione al posto del dimissionario Michele Usuelli (+Europa) e l’elezione del garante regionale per la tutela delle vittime di reato.

Leggi anche

SIDDURA TÌROS