Corruzione: Palermo, arrestati Paolo Arata e il figlio

cronaca
AdnKronos
Palermo, 12 giu. (AdnKronos) - All'alba di oggi sono scattate le manette per Paolo Arata, l'ex deputato di Forza Italia ed ex consulente della Lega per l'energia e il figlio Francesco. I due sono accusati di corruzione, autoriciclaggio e intestazione fittizia di beni. Secondo la Dda di Palermo Arata, padre e figlio, sarebbero soci occulti dell'imprenditore trapanese dell'eolico Vito Nicastri, che secondo gli inquirenti sarebbe vicino al boss latitante Matteo Messina Denaro, anche lui finito in carcere con il figlio Manlio. Agli arresti domiciliari anche il dirigente regionale Alberto Tinnirello.

Leggi anche

SIDDURA TÌROS