Fase 2: Grasso, 'stupito da M5S, regolarizzazione contro illegalità'

politica
AdnKronos
Roma, 6 mag. (Adnkronos) - "Contro il lavoro nero, l'illegalità, il caporalato. Per la giustizia e la sicurezza sociale e sanitaria. Sono sinceramente stupito dalla posizione del Movimento 5 Stelle sulla regolarizzazione dei migranti che lavorano sul nostro territorio o si prendono cura delle case e dei nostri familiari". Lo scrive il senatore Pietro Grasso (Leu) in un post su Facebook."Chi si oppone sottovaluta l'importanza per la nostra economia delle migliaia di persone che ad oggi sono 'invisibili' e devono invece avere diritti, pagare le tasse, versare i contributi"."Questo Governo è nato con l'intenzione di affrontare il tema senza la carica ideologica delle destre, tenendo a mente un principio che lo stesso Papa Francesco ha ricordato nell'udienza di oggi: la dignità delle persone, di tutte le persone, va sempre rispettata. Negare a quelle persone dei diritti fondamentali è gravissimo, oltre che miope. Con spregio viene definita "sanatoria". Per me a sanarsi è solo il ritardo e l’incapacità di uno Stato e della sua classe politica a riconoscere chi già, con fatica e sacrifici, contribuisce alla crescita del nostro Paese".

Leggi anche

SIDDURA