Fascismo: La Russa, 'nessun tribunale potrebbe considerare frase Durigon apologia'

politica
AdnKronos
Roma, 10 ago. (Adnkronos) - "Da avvocato ritengo che nessun tribunale serio potrebbe mai ritenere che la frase di Durigon possa integrare il reato di apologia di fascismo. Basta leggere le massime della Cassazione. Poi, che possa stare o non stare in un governo con il Pd e i vetero comunisti di Leu, appartiene a quello che gli dice la sua coscienza. Sulla memoria di Falcone e Borsellino, infine, basterà ricordare che solo la destra votò in Parlamento Borsellino come Presidente della Repubblica". Lo dichiara in una nota Ignazio La Russa, vicepresidente del Senato e senatore di Fratelli d’Italia.

Leggi anche

SIDDURA