Giacchetti e Testa in visita al carcere
"Tempio, modello da esportare"


TEMPIO PAUSANIA. Il vice presidente della Camera, Roberto Giacchetti e la radicale Irene Testa, ieri, si sono recati al carcere di Nuchis a Tempio. La visita ispettiva è stata organizzata insieme all'associazione radicale, "il detenuto ignoto" che da tempo si batte per proporre un referendum sull'abolizione del carcere a vita.

"La struttura di Tempio Pausania è certamente un modello da esportare, tuttavia le eccezioni non bastano. Rimango convinto che un provvedimento di amnistia collegato a una seria riforma della giustizia debbano essere al centro dell'agenda politica del Parlamento ", ha dichiarato Giacchetti. "Da oltre 30 anni", ha poi proseguito la Testa, "l'Italia è ripetutamente condannata dalla corte europea per la sua giustizia e per lo stato delle sue carceri. Per questo, come radicali proponiamo che attraverso i referendum, proprio come già Enzo Tortora fece, i cittadini diano un'indicazione per la riforma della giustizia che, come si è visto non vuol saperne di autoriformarsi".


© Riproduzione non consentita senza l'autorizzazione della redazione

Leggi anche

SIDDURA