Golfo Aranci

Pugni contro pensilina fermata bus
A Olbia denunciato per danneggiamento un 27enne olbiese

OLBIA. La Polizia Locale nel corso dei pattugliamenti quotidiani nell’area urbana, rivolti a rafforzare la sicurezza dei cittadini, ha denunciato per danneggiamento aggravato un giovane con precedenti specifici, di 27 anni.

L’uomo, mentre – probabilmente - attendeva l’autobus dell’Aspo nella fermata di via Mameli, ha sferrato due violenti pugni contro la parete della pensilina, danneggiandola. Il giovane è stato rimproverato da una signora e, inoltre, da un uomo anziano che hanno assistito – attoniti - a questo gesto, e per tutta risposta l’uomo si è scagliato verbalmente contro i due malcapitati. Nello stesso momento stavano passando due motociclisti della Polizia Locale che la signora ha fermato per segnalare loro l’accaduto.

L’uomo è stato bloccato prima che si allontanasse ed è stato accompagnato al Comando per gli adempimenti di rito. A suo carico è stata formalizzata una denuncia per danneggiamento aggravato; gli atti sono stati trasmessi immediatamente all’Autorità Giudiziaria.


© Riproduzione non consentita senza l'autorizzazione della redazione

Leggi anche

Golfo Aranci