Nuovo impegno Dinamo in Eurolega
Contro il Malaga si cerca il riscatto

OLBIA. La Dinamo Banco di Sardegna si prepara all’ultima sfida casalinga di Eurolega: l’appuntamento è fissato per domani alle 20:30 per la palla a due con l’Unicaja Malaga. Per Devecchi e compagni la sfida costituisce la giusta occasione per riscattarsi davanti al pubblico del PalaSerradimigni, dopo l’opaca prestazione di domenica contro Trento, e cercare di centrare la prima vittoria in Eurolega. Mancano ormai due turni alla fine della regular season e lo staff biancoblu inizia a dare uno sguardo ai possibili appaiamenti in Eurocup. La squadra sta lavorando con intensità per acquisire quella durezza mentale e quella continuità necessarie per fare un passo in avanti, sia in campionato che in coppa. “Il mio compito è anche quello di alleggerire la testa_ha detto questa mattina coach Marco Calvani in conferenza stampa_ bisogna alleggerire e ricordare ai ragazzi, che sono dei seri professionisti, che nel loro percorso hanno dimostrato di essere giocatori di eccellenza e che possono fare bene”. Fiducia e unità, ecco le chiavi per conquistare la partita di domani e proseguire quel percorso di crescita iniziato da oltre due settimane. Coach Calvani domani non avrà disponibili Brent Petway e Denis Marconato.


L’avversario. Squadra dalla lunga esperienza nella massima competizione europea, in questa stagione l’Unicaja  Malaga ha centrato le Top16 Eurolega per l’undicesima volta consecutiva, qualificandosi già a quattro giornate dalla fine della regular season. Un risultato che solo  Barcellona e Panathinaikos possono vantare. Sulla scena nazionale, nell’ultimo campionato la squadra andalusa ha raggiunto le semifinali della Copa del Rey ed è stata a un passo dalle finali del la Liga spagnola. Fondata nel 1977, a partire dal 1992 inizia la sua strada nel grande basket, dopo la fusione di due preesistenti club di Málaga, unione decisa per costruire una squadra forte e competitiva sia a livello nazionale che europeo. L’Unicaja Málaga rappresenta ora è una delle squadre più competitive dell'Eurolega. Nel suo palmarès vanta un titolo spagnolo, conquistato nel 2006 sotto la guida dell’allenatore italiano e oggi coach della nazionale spagnola Sergio Scariolo, sotto la cui guida ha vinto anche la Coppa del Rey nel 2005. Nel 2007 disputa per la prima volta le final four di Eurolega, classificandosi terza, dopo aver perso in semifinale contro il CSKA Mosca di Ettore Messina.

I verdi quest’anno puntano a fare un passo in avanti, coach Plaza – fresco di contratto fino al 2018- ha infatti rinforzato la difesa con gli acquisti di Nemaja Nedovic, Jamar Smith, Edwin Jackson e Dani Diez. Fran Vasquez, al suo quarto anno a Malaga, e Mindaugas Kuzmiskas sono i veterani fondamentali per una squadra che potrebbe davvero disputare una grande stagione. L'ultimo arrivato in casa Unicaja è Jack Cooley, proveniente dalla D-league e abile rimbalzista, che domani farà il suo esordio nella più alta ribalta cestistica europea.

Arbitreranno l’incontro i signori Olegs Latisevs (LAT), Milija Vojinovic (SER) e Seffi Shemmesh (ISR).

Biglietteria. Sono ancora disponibili  tagliandi per tutti i settori validi per assistere al match di domani. La biglietteria dello Store seguirà i seguenti orari: oggi 10-13 e 16:30-20, domani dalle 10 alle 13 e dalle 17 fino all’inizio della partita.

Promozione maglie Eurolega. Prosegue la promozione nei Dinamo Store: in questi giorni sarà possibile acquistare le maglie e i pantaloncini da gara dell’Eurolega con uno sconto speciale. Presentando l’abbonamento europeo o il biglietto valido per assistere al round 9 si beneficerà di uno sconto del 15% sull’acquisto di una maglia o di un pantaloncino Eye Sport della linea Eurolega 2015/2016.


© Riproduzione non consentita senza l'autorizzazione della redazione

Leggi anche

SIDDURA