Carnevale olbiese 2016 al via
Ecco il programma completo

OLBIA. – La settimana più pazza dell’anno è ormai giunta: sono nove i carri iscritti alle due sfilate dei carri allegorici in programma per domenica 7 e martedì 9 febbraio. Sono un migliaio i figuranti iscritti all’evento e parteciperanno alle sfilate, ma il divertimento è aperto a tutti.
 
Temi classici, come i West e i personaggi Walt Disney, ma anche satira, con un diretto riferimento all’alluvione che nel 2013 e nel 2015 ha colpito la città di Olbia: sono questi i temi del Carrasegare olbiesu 2016 che vede iscritti 9 carri allegorici.
Ad aprire le parate sarà il corpo di Ballo del Carnevale Olbiese, che vede un centinaio di figuranti nel Gruppo “Baila” e il carro “La mia africa”; il gruppo storico degli “Eterni secondi”, dopo una scissione al suo interno, ha costituito un nuovo gruppo dal nome “Euphoria”, che nell’edizione 2016 si presenta con il carro “Tra folletti e realtà”; “Quelli di zona Bandinu” con “Zona Bandinu Sommersa”; il gruppo Sa Friscjola con il carro Happy Birthday; “Quelli di zoosp” col carro dei “Di fiore in fiore”; il gruppo “Le Chiacchiere” con “Wild Wil West”; il gruppo del Parco giochi Isola Bianca con il carro “L’Ape Maya”; il gruppo “quelli di Loiri” in “Lo chiamavano Trinità”; e “Quelli dell’ultim’ora” in “Alice nel paese delle meraviglie”.
Quasi tutti i carri sono stati realizzati in zona industriale, in un capannone messo a disposizione dell’Associazione amici del carnevale olbiese dal Delta Center.
 
Il primo degli appuntamenti è in programma per giovedì 04 febbraio, giornata dedicata principalmente ai bambini e alla tradizione: in piazza Crispi, dalle 15.30, si terrà  “Il Gran Galà de le Fave con lardo”, un inno alla tradizione, accompagnato da musica carnevalesca e intrattenimenti per i bambini in compagnia della Ies Eventi, con la parata di Masha e Orso, Frozen, Topolino e i suoi amici della famiglia Walt Disney; magia, trucca bimbo e tanti balli dedicati ai più piccoli con la distribuzione di frittelle. La giornata vedrà la partecipazione dell’Associazione Cuochi della Gallura impegnati nella cottura del piatto tipico, le fave con lardo; piatto che verrà distribuito dalle 18.30, in compagnia della musica e del divertimento del duo di fisarmonica Mirko e Danilo Putzu.
 
Si prosegue venerdì, 05 febbraio, dalle ore 16.30, con la II edizione del corso di formazione “Carnevale ai fornelli”, con lo sbarco del Carnevale all’intenro dell’Aeroporto Costa Smeralda (dove il parcheggio per i partecipanti sarà GRATUITO). Alle 16.30 è prevista l’esibizione del Piccolo coro dell’Aeroporto, a cui seguirà, dalle 17.00, l’avvio di una grande feste con la Hall partenze trasformata in una sala giochi, con l’animazione di Masha e Orso, Frozen, Topolino, spettacolo di magia e trucca bimbi, mentre gli adulti saranno impegnati nella Hall Centrale nella preparazione di frittelle, zeppole, castagnole, chiacchiere, con una sezione dedicata alle “intolleranze alimentari”. Per iscriversi è sufficiente inviare una mail all’associazione all’indirizzo carnevaeolbiese@gmail.com oppure presentarsi direttamente in aeroporto.
Sempre venerdì 5 febbraio, questa volta tra Piazza Regina Margherita e via Fausania, si terrà la II edizione del “Canta anche tu – Musica in maschera”, un grande karaoke in salsa olbiese, aperto ai bambini dai  ai  anni. Per le iscrizioni è sufficiente rivolgersi al negozio Bimbisì di via Fausania.
 
Sabato 06 febbraio si inzia la mattina alle 08.30, con il II edizione del Raduno di Carnevale, appuntamento al Centro Trasfusionale dell'ospedale Giovanni Paolo II di Olbia per una raccolta in maschera, realizzata dall’associazione Amici del Carnevale, con la collaborazione dei capicarro e dei figuranti, dell’Avis cittadina e del gruppo giovani dell’Avis e dell’Asl di Olbia (Centro Trasfusionale);
Si prosegue alle 15.30, in Piazza Crispi, con intrattenimenti per i bambini, in compagnia della Ies Eventi, con la parata di Masha e Orso, Frozen, Topolino e i suoi amici della famiglia Walt Disney; la magia del mago Hermini, trucca bimbo e tanti balli dedicati ai più piccoli, per poi arrivare alle 18.30 con la Distribuzione di squisite Frittelle fumanti, realizzate in collaborazione con l'Associazione Cuochi Gallura e la musica e le ballerine del gruppo Let’s dance.
 
Domenica 07 febbraio, Prima sfilata dei carri allegorici, con partenza alle 14.30 da via Escrivà (percorso: Viale Umberto, Corso Umberto, via Mameli, via Roma, via Redipuglia, ritrovo in piazza Crispi); all’arrivo dei carri in Piazza Crispi (intorno alle 18.30), musica in compagnia del dj Alessio Degortes e l’animazione Latino Americana con gli amici della scuola Baila e i maestri Tolly, Manu e Ale.
 
Lunedì 8 febbraio in Corso Umberto si terrà la “Festa dei bambini”, organizzata dalla Confcommercio: dalle ore 17, inizio “Truccabimbi” e realizzazione mascherine; dalle 17.45 piccola sfilata in Corso Umberto, che si concluderà alle 18.30 con la “Battaglia dei coriandoli” e la premiazione della Vetrina “più” Bella, “più” originale, “più” colorata. E dalle 20 frittelle per tutti.
 
Martedì 9 febbraio, è infine in programma la Seconda sfilata dei carri allegorici, con partenza alle ore 14.30, da via Galvani (Percorso: Via D’Annunzio, Via Nanni, viale Umberto, corso Umberto, via Regina Elena, via Roma, via Redipuglia). All’arrivo dei carri in Piazza Crispi (intorno alle 18.30), musica in compagnia del dj Alessio Degortes e l’animazione Latino Americana con gli amici della scuola Baila e i maestri Tolly, Manu e Ale.
 
Durate la serata, presentata dai presentatori Stefania Costa e Stefano Biancu, sono in programma l'estrazione dei biglietti della lotteria de Su Carrasegare olbiesu 2016, la premiazione dei concorsi “Città in maschera”, che vede la partecipazione dei carri allegorici, e l’estrazione dei premi della “lotteria de Su Carrasegare olbiesu 2016”.
 
Tutte le informazioni sulla manifestazione sono consultabili sul sito internet dell’associazione all’indirizzo www.carnevaleolbiese.it
Per iscriversi o avere informazioni o anche per mettere in contatto i figuranti coi gruppi, è sufficiente recarsi nella sede dell’associazione, in via Torino, oppure contattare telefonicamente gli Amici del Carnevale olbiese chiamando il numero 0789/25680, oppure inviare una mail all’indirizzo carnevaleolbiese@gmail.com
© Riproduzione non consentita senza l'autorizzazione della redazione
SIDDURA MAÌA