Inaugurazione nuovo servizio turistico
Ad Arzachena alla scoperta di una storia millenaria

OLBIA. L’assessorato al Turismo del Comune di Arzachena, diretto da Gianni Baffigo, lancia un nuovo servizio di informazione turistica itinerante e navetta gratuita per offrire in forma organizzata ai visitatori una visione completa dei monumenti e punti di interesse del centro storico e del parco archeologico di Arzachena. Si chiama “La Carrera”, la strada in dialetto gallurese, e ha scelto la pietra come elemento simbolico che unisce i vari punti del percorso. Il viaggio inaugurale si terrà venerdì 17 giugno, alle 11, con partenza dall’emiciclo Europa, all’ingresso di via Ruzittu.
 
Questo progetto nasce dall’esigenza di valorizzare il patrimonio storico e culturale del nostro territorio.- spiega Baffigo – Due informatori turistici prestano servizio fisso in piazza Risorgimento, in via Ruzittu e in corso Garibaldi. Dopo il breve tour a piedi, i visitatori troveranno ad attenderli una navetta gratuita per il trasferimento, prima ai siti archeologici del nuraghe La Prisgiona e della Tomba di Coddu Ecchju, poi al museo di ricostruzione di storia antica Labenur allestito nella vecchia stazione, dove sarà possibile visitare anche l’edificio del 1929 restaurato e che oggi ospita la biglietteria del Trenino verde. Abbiamo investito molto in questo progetto, lo porteremo avanti sino a metà ottobre nell’ottica di un prolungamento all’autunno della stagione turistica».
 
Il tour de “La Carrera – la via delle pietre” metterà in mostra nel centro urbano la roccia monumentale naturale del Fungo, simbolo del paese, così come la chiesa e il bastione di Santa Lucia, la chiesa di Santa Maria della Neve, i tafoni, la conca di via Magenta, i musei parrocchiali del Pane e dell’Anima e il museo più piccolo d’Italia, dedicato alla storia antica di Arzachena e allestito per volontà di un privato in corso Garibaldi. A breve tutto il percorso sarà arricchito della cartellonistica in italiano e inglese.
 
La navetta sarà attiva quattro volte alla settimana per due volte al giorno. Gli orari di partenza coincidono con quelli del trasporto pubblico locale Lu Pustali, così da consentire la migliore mobilità ai turisti privi di auto che alloggiano nei borghi sul mare.
 
 
Il viaggio di domani mattina si terrà in forma ridotta (massimo 1 ora e mezza) per offrire un assaggio del tour agli ospiti della cerimonia di inaugurazione. Il servizio completo partirà nel pomeriggio alle 17 (vedere tabella allegata).
© Riproduzione non consentita senza l'autorizzazione della redazione
Golfo Aranci