Cade sugli scogli e sbatte la testa
Salvata dai Carabinieri a La Maddalena

OLBIA. Nel corso della mattinata di ieri, durante un normale servizio di perlustrazione con la Motovedetta 807 “Pezzuto” tra le isole dell’arcipelago di La Maddalena, l’attenzione dei Carabinieri è stata attirata da una donna in mare che chiedeva aiuto. Nella circostanza, considerata la dimensione della Motovedetta e la conformazione dell’Isola non sarebbe stato possibile raggiungere la donna ed è per questo che i militari si sono avvicinati con il piccolo gommone che tengono a bordo e si sono portati verso la spiaggia. Arrivati sul posto hanno prestato soccorso alla figlia 13enne della donna che era caduta sugli scogli e aveva riportato una ferita  alla fronte. Le due turiste romane sono state riportate a La Maddalena a bordo della Motovedetta, dove hanno trovato un’ambulanza e personale del 118 ad attenderle, sono state trasportate presso il locale pronto soccorso e la ragazza è stata medicata avendo riportato lievi lesioni guaribili in 7 giorni.

© Riproduzione non consentita senza l'autorizzazione della redazione

Leggi anche

Agostinangelo Marras