Golfo Aranci

Arrestato per stalking l'imprenditore Olbiese Gianni Iervolino

OLBIA. Oggi, nella ricorrenza della “Festa della donna”, i Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile del Reparto Territoriale di Olbia hanno arrestato Gianni Iervolino, 72enne imprenditore olbiese, editore dell'emittente televisiva Cinquestelle Sardegna e proprietario della Clea, con precedenti di polizia, poiché responsabile di stalking nei confronti di una donna 43enne con la quale in passato aveva avuto una relazione sentimentale. L’uomo, sebbene già nello scorso gennaio era stato sottoposto alla misura cautelare del divieto di avvicinamento a seguito di continui pedinamenti, minacce, appostamenti sul luogo di lavoro e presso l’abitazione della donna, ha continuato nella sua condotta persecutoria.

La vittima, impaurita, si è rivolta nuovamente ai Carabinieri che, con grande attenzione e celerità, hanno eseguito su Iervolino una mirata attività di indagine e di controllo i cui risultati sono stati trasmessi alla competente Autorità Giudiziaria di Tempio Pausania che ha immediatamente emesso un’ordinanza di custodia cautelare degli arresti domiciliari nei suoi confronti. Dopo le formalità di rito, l’uomo è stato tradotto presso la propria abitazione in regime di arresti domiciliari.     

© Riproduzione non consentita senza l'autorizzazione della redazione

Leggi anche

SIDDURA