Olbia, 29enne arrestato per detenzione illecita di marijuana e hashish

OLBIA. Nel corso della mattinata di oggi, personale del Commissariato P.S. di Olbia ha tratto in arresto un 29enne, di origine cagliaritana, residente in Olbia, per detenzione illecita di sostanze stupefacenti, lesioni e resistenza a pubblico ufficiale. Gli agenti, durante un’operazione di Polizia finalizzata al contrasto del traffico illecito di sostanze stupefacenti, hanno proceduto alla perquisizione di un’abitazione situata in periferia della città gallurese. All’interno della casa, i poliziotti hanno rinvenuto 24 grammi circa di sostanza vegetale tipo marijuana, 164 grammi circa di hashish e 1,5 chilogrammi di sostanza da taglio, tre bilancini di precisione, un trincia erba e la somma in contanti di 295 euro.

Il giovane nelle fasi precedenti la perquisizione ha opposto resistenza agli operatori intervenuti, tanto da procurare a due di essi alcune lesioni. In conclusione dell’operazione il 29enne è stato pertanto denunciato per detenzione illecita di sostanze stupefacenti, violenza e resistenza a pubblico ufficiale e lesioni personali. Dopo le formalità di rito, l’arrestato è stato condotto presso la casa circondariale di Tempio Pausania in attesa del procedimento di convalida.

© Riproduzione non consentita senza l'autorizzazione della redazione

Leggi anche

Golfo Aranci