Successo della Kan Judo Olbia in trasferta a Genova

OLBIA. Successo per i ragazzi della Kan judo Olbia in trasferta a Genova: la squadra del maestro Angelo Calvisi ha partecipato con cinque atleti al 29º Torneo di Natale e ha conquistato tre medaglie di bronzo e una d’argento. Un risultato di tutto rilievo nella gara organizzata dal C.S. Marassi judo Genova  che ha visto sui tatami del palazzetto Rds stadium circa 400 judoka provenienti da tutta Italia, compresi alcuni ragazzi medagliati ai campionati nazionali delle categorie esordienti e cadetti. Hanno ottenuto il terzo posto Carlo Altana (60 kg cadetti), Manuel Asara (60 kg esordienti) e Gabriele Deiana (36 kg esordienti). Medaglia d’argento per Alessandro Serra, 55 kg esordienti. Simone Rosas, nei 45 kg esordienti, non ha passato la fase eliminatoria.

Nella stessa giornata Mario Fusaro, Salvatore Calvisi e Antonio Chessa,atleti della categoria senior e master, già cinture nere primo dan, hanno sostenuto e superato ad Alghero, davanti alla commissione della Fijlkam, l’esame per il secondo dan. La Kan judo Olbia chiude così un anno decisamente positivo, tra i risultati il secondo posto nella classifica a squadre dei trofei Judo in Action di Olbia e Città di La Maddalena, la qualificazione di un proprio atleta ai campionati nazionali esordienti e numerose medaglie nel settore giovanile. Il judo team Angelo Calvisi è stato presente a tutte le competizioni regionali preagonisti e agonisti, ha partecipato con quattro atleti al campionato mondiale master di Olbia e con la squadra cadetti ed esordienti ha effettuato diverse trasferte fuori dall’Isola, a Terni, Ajaccio, Budapest e Genova, che hanno arricchito il bagaglio di esperienza dei ragazzi.

© Riproduzione non consentita senza l'autorizzazione della redazione
SIDDURA MAÌA