Accreditamento di fornitori dei servizi sociali, ecco come fare

OLBIA. Il Plus Distretto di Olbia, di seguito denominato “Plus”, intende procedere all’individuazione di soggetti specializzati, da accreditare secondo le modalità individuate nel relativo Disciplinare, per l’erogazione delle prestazioni sociali, socio assistenziali e di inclusione in favore di famiglie e individui residenti nei Comuni sopra definiti, attraverso l’erogazione di “buoni servizio”.
La presente procedura di accreditamento è a titolo gratuito e non costituisce una procedura per l’aggiudicazione di un appalto pubblico, quanto piuttosto un procedimento di accreditamento di fornitori qualificati che possono erogare i servizi e le prestazioni definite dal relativo Disciplinare a favore degli utenti del Distretto, beneficiari di progetti pubblici di intervento.
Le prestazioni oggetto di accreditamento saranno erogate, a cura e a carico del Plus o dei competenti Comuni, in favore di cittadini in condizione di fragilità, secondo i Principi e i criteri definiti da ciascun Ente Competente.

Il soggetto richiedente dovrà presentare istanza di accreditamento “on line”, attraverso il sito https://olbia.sicare.it entro il giorno 25 gennaio 2018, indicando le prestazioni e i servizi per cui richiede accreditamento. Per presentare istanza on line è necessaria la preregistrazione alla procedura da parte del rappresentante legale del soggetto richiedente.
Tutte le informazioni in merito alla partecipazione alla presente procedura di accreditamento sono reperibili nell’avviso pubblico e relativi allegati
Per l’intera durata del periodo di apertura della presente procedura di accreditamento, sarà attivo un Servizio di assistenza presso la casella di posta elettronica: gspano@comune.olbia.ot.it, csalzillo@comune.olbia.ot.it , dragaglia@comune.olbia.ot.it.
Eventuali FAQ saranno periodicamente pubblicate sul sito del Comune di Olbia, sezioni bandi e gare.

© Riproduzione non consentita senza l'autorizzazione della redazione

Leggi anche