Le gradinate della Chiesa di Santa Lucia ad Arzachena si vestono d'arte

OLBIA. Il Comune di Arzachena presenta il nuovo “Arazzo di Santa Lucia”. Dopo il successo riscosso nell’edizione 2016 dell’evento Estate in Fiore, il delegato all’Ambiente Michele Occhioni, in continuità amministrativa, ha riproposto e finanziato l’iniziativa che venne definita come “sfida di decorazione urbana”: un progetto che avrebbe cambiato il volto di un angolo di centro storico restituendogli vitalità grazie all’arte. L’opera sarà visitabile da sabato 23 dicembre, fine mattinata, e fino al 31 gennaio 2018.
L’installazione artistica è stata realizzata anche quest’anno dalla pittrice e decoratrice arzachenese Claudia Filigheddu. «Sono orgogliosa di poter riproporre per la seconda volta l’installazione sulla scalinata della chiesa di Santa Lucia – dichiara l’artista -. Per il disegno quest’anno mi sono ispirata alle trame dei tessuti tipici galluresi. Li ho rivisitati con contrasti di bianco e nero affiancati a colori sgargianti. Il mio obiettivo è quello di trasmettere allegria e vivacità».

«Sono stati necessari 20 giorni di lavorazione per decorare 75 tavole lunghe 3,70 metri e spesse 3 centimetri in legno di iroko per decorare altrettanti gradini. L’applicazione avverrà con tasselli posizionati nelle fughe di cemento tra un blocco di gradino e l’altro - spiega il delegato Occhioni -. Questo garantisce la perfetta conservazione della scalinata in granito una volta rimossa l’opera. L’idea è quella di riproporre l’arazzo ogni anno, ispirandosi a vari temi e soggetti proposti da diversi artisti, anche mediante concorsi di idee».
Il progetto, che arricchisce il Natale arzachenese 2017, rientra in un più ampio piano di rivitalizzazione del centro storico anche attraverso il decoro urbano e l’attrazione di flussi turistici durante tutto l’arco dell’anno.
I lavori hanno ricevuto il benestare della Soprintendenza ai beni culturali e architettonici.

© Riproduzione non consentita senza l'autorizzazione della redazione

Leggi anche

SIDDURA MAÌA