Arriva Capasso alla guida della Procura di Tempio Pausania

OLBIA. Sarà il sostituto procuratore di Latina, Gregorio Capasso, a guidare la procura di Tempio Pusania. Lo ha deciso il consiglio superiore della magistratura che ha affidato al magistrato il nuovo e delicato incarico. La nomina arriva dopo il trasferimento dell’anno scorso di Domenico Fiordalisi promosso alla Cassazione e il passaggio del procuratore Andrea Garau balzato agli onori delle cronache per l’inchiesta sui veleni all’interno del palazzo di giustizia gallurese e la perquisizione nei confronti di una giornalista de La Nuova Sardegna con tanto di sequestro di computer e telefonini. Ma il legale del magistrato assicura che la nomina di oggi non sia collegata all’azione del suo assistito e che sia il normale iter di nomine.
© Riproduzione non consentita senza l'autorizzazione della redazione

Leggi anche

Golfo Aranci