Evade tasse su 650mila euro, nei guai un professionista

OLBIA. Nell’ambito delle attività di contrasto all’evasione fiscale, le Fiamme Gialle nuoresi hanno effettuato una verifica fiscale nei confronti di un professionista operante nel settore della progettazione e consulenza tecnica sulle energie rinnovabili, risultato “evasore totale” per gli anni d’imposta 2015 e 2016.

I finanzieri del Nucleo di Polizia Economico-Finanziaria di Nuoro, all’esito di una complessa attività di ricostruzione della posizione fiscale del professionista, hanno constatato l’omessa presentazione della dichiarazione, con recupero a tassazione di un imponibile di oltre 650mila euro, violazioni IVA e contributive per circa 200mila euro.

Il professionista è stato, altresì, segnalato alla Procura della Repubblica di Nuoro per il delitto di omessa dichiarazione, avendo lo stesso evaso imposte per un ammontare superiore alla prevista soglia di punibilità penale.

L’operazione rientra nel costante quadro di intensificazione delle attività di polizia economico-finanziaria disposte dal Comando Provinciale barbaricino finalizzata all’emersione delle imprese e dei professionisti del territorio che operano in regime di totale o parziale evasione fiscale.

© Riproduzione non consentita senza l'autorizzazione della redazione

Leggi anche