La polizia di Olbia arresta due persone per furto in casa

OLBIA. La Polizia di Stato di Olbia, nel pomeriggio di ieri, ha tratto in arresto un 21enne  e un 42enne, per furto in abitazione.  Gli agenti del Commissariato P.S. di Olbia, su segnalazione giunta alla Sala Operativa, sono intervenuti in località San Giovanni, dove erano state segnalate delle persone aggirarsi nelle pertinenze di una abitazione.  I due "topi d'appartamento", messi in fuga dall’arrivo del proprietario di casa, hanno provato a dileguarsi nelle vicine campagne. Il pronto intervento ha permesso agli agenti di rintracciare e bloccare i due soggetti, che alla vista dei poliziotti hanno lanciato sul bordo della strada un guanto, contenente la refurtiva.   

All’interno dello stesso sono stati ritrovati diversi monili in oro, risultati provento di furto da un’abitazione della zona. Peraltro dai successivi accertamenti si è venuti a conoscenza che il 42enne era anche destinatario di un provvedimento di esecuzione di una pena per precedenti reati commessi dallo stesso. Dopo le formalità di rito, i due arrestati sono stati trattenuti presso le camere di sicurezza del Commissariato P.S.. Nella tarda mattinata, odierna dopo la convalida del provvedimento, l’Autorità Giudiziaria ha disposto la custodia cautelare in carcere presso la casa circondariale di Sasari-Bancali.
© Riproduzione non consentita senza l'autorizzazione della redazione
SIDDURA MAÌA