Lotta allo spaccio di droga a Olbia, denunciato un pusher olbiese

OLBIA. Durante la giornata di ieri, nell’ambito dei servizi straordinari di controllo del territorio disposti nell’ultimo periodo per arginare la recrudescenza di fenomeni di criminalità comune come l’attività di spaccio di sostanze stupefacenti nel centro città, i Carabinieri del Reparto Territoriale dei Carabinieri di Olbia hanno sottoposto a controllo e fermato un giovane olbiese, trovandolo in possesso di otto involucri preconfezionati in pari misura e pronti allo smercio contenenti marijuana e di un coltello a serramanico, sequestrato. Pochi istanti dopo i militari si sono recati presso l’abitazione del giovane, dove è stato ritrovato un sacchettino con altra sostanza stupefacente dello stesso tipo. L’ammontare totale del sequestro è stato di 30 grammi di marijuana circa. Il pusher, con precedenti di polizia specifici, è stato denunciato in stato di libertà all’ A.G. competente di Tempio Pausania per detenzione ai fini dello spaccio di sostanze stupefacenti e porto di oggetti atti ad offendere. Ma i controlli non si sono fermati qui: infatti in altri due ulteriori controlli effettuati durante la notte, è stato fermato il veicolo condotto da un pregiudicato noto ai militari. Il passeggero, un minore residente ad Olbia, è stato trovato in possesso di un involucro contenente circa 5 grammi di marijuana, perciò denunciato al Tribunale dei minori per detenzione di sostanza stupefacente.
I Carabinieri di Olbia non allentano la presa sul territorio ed in particolari sui punti sensibili della criminalità in città, mantenendo costantemente, anche dopo il periodo estivo, un dispositivo di servizi di prevenzione e repressione caratterizzati da elevata dinamicità, con la loro caratteristica distribuzione capillare.
© Riproduzione non consentita senza l'autorizzazione della redazione
SIDDURA MAÌA