Golfo Aranci

Un minorenne nei guai a Olbia per spaccio di droga

OLBIA. Ieri sera, i militari della sezione operativa dei carabinieri del reparto territoriale  di Olbia, nell’ambito di un servizio  finalizzato a reprimere lo smercio di sostanze stupefacenti, hanno denunciato in stato di libertà un minorenne  per detenzione di droga ai fini di spaccio e segnalato un 23enne alla competente autorità amministrativa.
L’operazione è scattata nel centro storico della città, tra piazza Mercato e via Acquedotto, zone purtroppo diventate famose per gli innumerevoli episodi di cronaca legate a risse, spaccio e vandalismo. I militari hanno proceduto prima all’identificazione dei giovani e successivamente al controllo, che ha avuto un esito positivo. Il 23 enne, già con precedenti specifici, era in possesso di 5,5 grammi di marijuana, suddivise in cinque involucri di cellophane, mentre il 17enne di 77 grammi della stessa sostanza stupefacente. L’operazione si inserisce nel complesso delle attività di controllo pianificate dal reparto territoriale di olbia per la prevenzione dei reati in genere ed al contrasto dello spaccio di sostanze stupefacenti, con una particolare attenzione presso il centro storico della città.
© Riproduzione non consentita senza l'autorizzazione della redazione

Leggi anche

Campionato Italiano Raid TT 2020