Olbia, ubriaco al bar aggredisce i poliziotti: 37enne arrestato

OLBIA. Nei giorni scorsi, personale della Polizia di Stato del Commissariato di Olbia ha tratto in arresto un 37enne olbiese, per violenza o minaccia, resistenza e oltraggio a un pubblico ufficiale. Gli agenti a seguito di una chiamata giunta sulla linea “113”, sono intervenuti presso un esercizio pubblico presente in noto centro commerciale sito nella centralissima via Aldo Moro.

Una volta arrivati sul posto, gli avventori del bar situato all’interno del supermercato, impauriti, hanno indicato agli agenti, un giovane il quale in evidente stato di alterazione alcolica, creava disturbo a tutti i presenti e in particolare alla giovane barista. L’uomo alla vista dei poliziotti si è scagliato violentemente contro gli operatori insultandoli, minacciandoli, cercando in ogni modo di arrivare al contatto fisico con calci e pugni.
Nell’occorso gli agenti, al fine di scongiurare il coinvolgimento degli altri presenti, contro i quali l’esagitato si era più colte scagliato, hanno bloccato ed immobilizzato l’individuo. Il 37enne, che in passato si era già reso protagonista per diversi episodi simili, è stato tratto in arresto e quindi accompagnato in Commissariato e messo a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.       

© Riproduzione non consentita senza l'autorizzazione della redazione