Emergenza sangue in Gallura, appello della Assl di Olbia alla donazione

OLBIA. Il centro Trasfusionale della Assl di Olbia lancia un appello alla popolazione: “Chiediamo alla popolazione un grande gesto di generosità e invitiamo anche chi non dona abitualmente ad avvicinarsi alla donazione. Un grande gesto di altruismo, in grado di salvare la vita umana e totalmente sicuro". "Nell'ultimo anno l'emergenza Covid ha accentuato la tendenza già in atto da alcuni anni, ovvero il calo delle donazioni di sangue, che interessa tutta l'Italia e anche la Gallura. Per poter invertire la rotta è necessario un ulteriore sforzo da parte della cittadinanza, in un momento in cui si assiste peraltro a un crescente fabbisogno di sangue", spiega Marco Cocco, responsabile del Centro Trasfusionale della Assl Olbia.

Nel 2018 la Assl di Olbia, con la collaborazione dell'Avis, ha raccolto nei centri Trasfusionali di Olbia e Tempio e a bordo dell'autoemoteca, 6772 sacche di sangue, scese a 6136 nel 2019, e alle 5400 dello scorso anno.
"Solo con l'aiuto di tutti riusciremo ad invertire questa tendenza", aggiunge Cocco. Per donare sangue bisogna avere almeno 18 anni, pesare più di 50 Kg ed essere in buone condizioni di salute.

La Assl di Olbia ricorda ai numerosi donatori della Gallura che il centro Trasfusionali dell' ospedale di Olbia è aperto alla donazione tutti i giorni feriali dalle 8 alle 12.30.

Per informazioni e prendere appuntamento e' possibile contattare lo 0789/552646 - 647.

LE RACCOLTE A BORDO DELL'AUTOEMOTECA DEL MESE DI FEBBRAIO ORGANIZZATE IN COLLABORAZIONE CON L'AVIS

14.02.2021 - BADESI
15.02.2021 - MATER OLBIA (per info e prenotazioni 335 5821819)
20.02.2021 - ARZACHENA
21.02.2021 - LURAS
26.02.2021 - MONTI
27.02.2021 - LA MADDALENA
28.02.2021 - GOLFO ARANCI



© Riproduzione non consentita senza l'autorizzazione della redazione