Campagna antincendio 2021, firmata la convenzione tra Regione e Vigili del fuoco

OLBIA. Rinnovato anche quest’anno l’accordo di collaborazione con il Corpo dei Vigili del Fuoco per laCampagna Antincendio, con la firma della convenzione per il 2021. “La RegioneSardegna con non pochi sforzi, anche economici, ha messo in campo anche quest’announ grande apparato di uomini e mezzi in piena sinergia tra tutte leIstituzioni. Questo per garantire la sicurezza, l’incolumità e la tutela delnostro patrimonio ambientale che rappresenta, come più volte abbiamo ribadito,il più grande tesoro che abbiamo ricevuto in eredità e che abbiamo il dovere ditrasferire a chi verrà dopo di noi”.

Loha detto l’Assessore regionale della Difesa dell’Ambiente, Gianni Lampis, nelcorso della presentazione della Campagna Antincendio 2021 alla Presenza delPrefetto di Cagliari, deldirettore regionale dei Vigili del Fuoco.

“Anchequest’anno - ha sottolineato Lampis- la Regione Sardegna si avvarrà delprezioso contributo del Corpo dei Vigili del Fuoco che puntualmente supporta ilsistema Regionale, laddove ci siano necessità, con 800 uomini e almeno 100mezzi. La Convenzione prevede il finanziamento di 600 mila euro a favore deiVigili del Fuoco. Di questi 400 mila serviranno a garantire le spese delpersonale che vedrà nuove presenze in aggiunta al contingente normalmente presentenel corso dell’anno, con l’apertura delle nuove sedi che saranno operative inquesto periodo di massima allerta.”

Incifre la Campagna Antincendio 2021 prevede un totale di 7.084 unità dipersonale a terra. Il Corpo Forestale è presente con 700 uomini e 225 mezzi, leorganizzazioni di volontariato saranno presenti sul territorio regionale con 2.523volontari con 308 mezzi. I Barracelli mettono in campo 1.221 unità con attivitàdi sorveglianza più ulteriori 590 uomini con funzioni di avvistamento, con 96mezzi di sorveglianza e 64 impegnati negli avvistamenti. Agenzia Forestas mette a disposizione 847unità di personale con ruoli operativi più 403 unità di personale nelle vedettecon 240 mezzi.

Laflotta aerea prevede la presenza dei Canadair, che anche quest’anno il DipartimentoNazionale di Protezione Civile ha dislocato, di comune accordo con la Regione,nell’aeroporto di Olbia. Dal 1 luglio al 31 agosto confermata la presenza ditre velivoli mentre dal 1° al 21 settembre i mezzi scenderanno a due. Confermataanche la presenza di un elicottero Ab412 dell’Esercito dal 15 giugno al 30settembre di base ad Elmas. La flotta regionale è composta da 11 elicotteri dispiegatiin altrettante basi elicotteristiche sparse su tutto il territorio regionale: Fenosu,Marganai, San Cosimo, Limbara, Anela, Farcana, Sorgono, Bosa, Alà dei Sardi,Pula e Villasalto.

Elicotteriche hanno una capacità di carico di 900 litri. A questi si aggiunge poi ilSuper Puma, presente nella base di Fenosu che, in questo caso, ha la capacitàdi carico di 4mila litri.

Comelo scorso anno, il Corpo dei Vigili del Fuoco mette a disposizione, in caso diemergenza il proprio elicottero dislocato nella base di Alghero. Rispetto allastessa data dell’anno precedente si registrano circa 100 incendi in più ma alcontrario si ha una media della superficie percorsa dalle fiamme inferire del53 per cento.

“LaCampagna antincendio – ha voluto sottolineare l’esponente della Giunta Solinas- rappresenta da anni un fenomeno che merita, anche all’interno dellaprogrammazione politica regionale una assoluta priorità. Lo sforzo economico affrontatoè di circa 30 milioni di euro, ma quando c’è di mezzo la vita delle persone ela protezione del nostro patrimonio boschivo, non ci possono essere calcoliragionieristici.”

© Riproduzione non consentita senza l'autorizzazione della redazione
Campionato Italiano Windsurfer 2021