Da oggi i certificati anagrafici anche nelle tabaccherie di Arzachena

OLBIA. Il Comune di Arzachena e la Federazione Italiana Tabaccai siglano una convenzione per ampliare i servizi a favore dei cittadini. Con la collaborazione di Novares, società del gruppo FIT, quattro tabaccherie del territorio aderiscono al progetto sperimentale  per il rilascio di certificate anagrafici. La presentazione si è tenuta questa mattina, alle ore 10.00, presso le tabaccherie convenzionate:  Tabacchi Rivendita n. 8 località Abbiadori;  Tabacchi Rivendita n. 6 piazza Risorgimento n. 2 - Arzachena; Tabacchi rivendita n. 1  via Jaseppa di Scanu - Arzachena; Tabacchi rivendita n. 25 località Mucchi Bianchi snc presso la stazione di servizio.

Durante la presentazione, il sindaco Roberto Ragnedda ha ritirato simbolicamente il primo certificato anagrafico in tabaccheria insieme al presidente della Federazione Italiana Tabaccai a livello provinciale, Mario Nieddu. “Da oggi,  i certificati anagrafici possono essere rilasciati anche in tabaccheria nell'ottica di avvicinare l’ente pubblico ai cittadini che sono impossibilitati a recarsi nella sede comunale in piazza Antonio Segni. È una alternativa ai servizi on line fruibili dal portale comunale e nazionale - spiega il vicesindaco Cristina Usai - Il nostro obiettivo è quello di semplificare la vita alle persone, offrendo alternative che si avvicinano alle esigenze degli utenti. Inoltre, con questa operazione valorizziamo e supportiamo le attività del nostro territorio che, integrando alcuni servizi comunali, hanno la possibilità di divenire sempre più punti di riferimento, creando una rete territoriale diffusa. Il servizio si affianca alle politiche di digitalizzazione in atto nel nostro Comune e in tutte le pubbliche amministrazioni italiane”.
 
“Siamo davvero soddisfatti di poter collaborare con le istituzioni affinché le nostre attività possano essere vicine ai cittadini, agevolandoli nelle loro incombenze quotidiane e svolgendo, così, anche una funzione di servizio tutto compreso: niente file e niente preoccupazioni, un servizio chiavi in mano - dichiara Mario Nieddu, presidente della Federazione Italiana Tabaccai della Provincia -. La nostra categoria ha risposto subito a questo progetto e presto altre tabaccherie aderiranno. In una seconda fase, l'adesione al progetto potrà essere estesa a tutte le tabaccherie associate FIT del Comune dando vita alla rete di prossimità comunale più estesa”.
 
I certificati che saranno rilasciati dalle tabaccherie sono: nascita, morte, matrimonio, cittadinanza, di esistenza in vita, di residenza, di stato civile, stato di famiglia, stato di famiglia, stato civile, residenza in convivenza, stato di famiglia AIRE, di stato libero, unione civile, di convivenza.
Per ogni operazione di rilascio dei certificati il costo è di 2 euro Iva compresa.
È attivo anche il servizio di rilascio certificati della Camera di Commercio.
© Riproduzione non consentita senza l'autorizzazione della redazione
SIDDURA