Sulikova e Todde si aggiudicano il Costa Smeralda Trail

OLBIA. Domenica 8 maggio dalla piazzetta di Abbiadori sono partiti circa trecento partecipanti provenienti da ogni parte d!Italia ma anche dalla Germania, Slovacchia, Spagna, Argentina e dal Perù, per prendere parte all"evento  sportivo #Costa Smeralda Trail”, svoltosi sui “Monti di Mola", patrocinato dal comune di Arzachena e con il sostegno del Consorzio Costa Smeralda; questa prima edizione ha riscontrato un grande successo e molto entusiasmo tra gli atleti che si sono già dichiarati pronti a non perdere le prossime edizioni in cerca del bellissimo legame tra sport e natura offerto dal territorio Gallurese.

Sono stati quattro gli Start che hanno dato il via alla partenza sui diversi circuiti offerti ai partecipanti, una Ultra Trail di oltre 45 chilometri con 1800 metri di dislivello, un Trail da 25 km con 1000 mt di ascesa, una Climber Run di 8,5 km con 400 mt di dislivello positivo e infine una non competitiva, da percorrere a passo libero sullo stesso percorso della Climber Run, denominata Monte Moro Adventure.
Con partenza dal borgo di Abbiadori, i trail runners si sono cimenta5 in percorsi a dir poco spe0acolari, di grande difficoltà tecnica con saliscendi e sen5eri inaspe0atamente molto impervi ma allieta5 in ogni momento da panorami mozzafiato, dove il mare della Costa Smeralda e la fioritura della macchia mediterranea della campagna Gallurese dominano incontrasta5 fino all'arrivo nella splendida cornice del Molo vecchio di Porto Cervo.

Non è mancato un momento conviviale all'aperto agli arrivi, nel village allestito per l'evento e gestito in modo da evitare assembramenti, ma ugualmente nutrito da un'atmosfera di festa e di allegria, con il rinnovato piacere di ritrovarsi, dopo anni di limitazioni dovute alla pandemia che hanno inciso pesantemente sul mondo degli eventi sportivi.
La professionalità dello speaker Tommy Rossi, ha accompagnato tu0a la manifestazione fino alla sua conclusione con le premiazioni:
per la Ultra Trail da 45 km, 1°, 2° e 3° classificati maschili sono nell'ordine Angelo Todde (Team Sardinia Smeralda Trail) , Paolo Tolis (Team Sardinia Smeralda Trail) e Giacomo Giorgi;
1^, 2^ e 3^ classificate femminili sono Katarina Sulikova, Melania Deidda (Team Atle5ca Leggera Cagliari) e Isabella Azzena (Team Sardinia Smeralda Trail);
Per il Trail da 25 km, 1°, 2° e 3° classifica5 maschili sono nell'ordine Loris Zanni (Team Amoro0o ASD), Antonio Filippo Salaris (Team Sardinia Smeralda Trail e Daniele Chessa (Team Arzachena Runners);
1^, 2^ e 3^ classificate femminili sono Assunta Aurelia La Monaca, Federica Frongia (Team Atle5ca Capoterra) e Margherita Giuliadni Burnui;
Per la Climber Run da 8,5 km, 1°, 2° e 3° classifica5 maschili sono nell'ordine Cris5an Poremba, Giovanni Maria Chessa (team Arzachena Runners) e Luca Petre0o (Team Bomberos Trail Running);
1^, 2^ e 3^ classificate femminili sono Valen5na Langiu (Team Sardinia Smeralda Trail), Valeria Seazzu (Team Semulimeddu Planet Fitness) e Piera Burrai (Team Trail&roadrunners ASD) ; L'associazione “Li Montimulesi”, guidata dal Presidente San5no Azara unitamente al Vice Presidente Salvatore Careddu e Marina Azara, con la ASD Sardinia Smeralda Trail, con il suo presidente Paolo Cos5, come di consueto coniugano il momento sportivo con un momento di solidarietà. Questa volta una parte del ricavato della manifestazione é stato destinato all'associazione “MABASTA!”, associazione impegnata a contrastare il bullismo, fenomeno sempre più diffuso tra le nuove generazioni fondata dal giovanissimo Mirko Cazzato, presente alla manifestazione, parlando ai presen5 e sensibilizzandoli sull'argomento.

Gli organizzatori si sono dichiarati fieri della riuscita della manifestazione grazie al fondamentale apporto del Comune di Arzachena, della Capitaneria di Porto, del Consorzio Costa Smeralda, della Sardegna Resort, di tud i numerosi sponsor e del professionale contributo offerto dalle associazioni di volontariato, soccorso e protezione civile presenti sul territorio.

© Riproduzione non consentita senza l'autorizzazione della redazione

Galleria Fotografica

Leggi anche

Golfo Aranci