Attentato contro il comando dell'Esercito, la condanna del Presidente Solinas

OLBIA. "Un gesto di violenza vile e odioso che offende l'intera Sardegna". Con queste parole il Presidente della Regione Christian Solinas esprime la propria condanna, anche a nome dell'intera Giunta Regionale, per l'attentato compiuto contro il Comando Esercito Sardegna, a Cagliari.

"Un gesto di gravità inaudita che non deve essere sottovalutato, dice il Presidente, che auspica l'immediata individuazione dei colpevoli.

Desidero manifestare all'Esercito e a tutte le sue donne e i suoi uomini, dice il Presidente Solinas, la più totale solidarietà e vicinanza".

© Riproduzione non consentita senza l'autorizzazione della redazione
SIDDURA