Golfo AranciGolfo Aranci

Ritorna in campo l'Hermaea in trasferta contro Valsabbina Millenium

OLBIA. Nuova trasferta lombarda per l'Hermaea, che dopo l'infrasettimanale sul taraflex di Busto Arsizio fa le valigie e vola a Brescia, dove domenica sarà ospite della Valsabbina Millenium capolista del Girone A della Serie A2 Femminile di volley. Sarà un altro banco di prova complesso ma stimolante per le aquile tavolarine, attualmente seste in classifica con 11 punti all'attivo. Di fronte a Bulaich e compagne ci sarà una delle formazioni più accreditate per il salto di categoria: Brescia, infatti, ha vinto 6 dei 7 incontri fin qui disputati, e può annoverare tanti elementi di assoluto livello per la categoria: su tutte l'opposto Josephine Obossa (terza miglior realizzatrice del torneo con 140 punti messi a terra) e la schiacciatrice croata Lea Cvetnic.

Nonostante l'inevitabile stanchezza dovuta alla doppia trasferta, l'Hermaea punterà sulla voglia di rivalsa per mettere i bastoni tra le ruote all'ambiziosa formazione guidata da Alessandro Beltrami.
“Potrebbe sembrare scontato dire che cercheremo di arrivare al match nelle migliori condizioni possibili – afferma il vice allenatore biancoblù Stefano Cinelli – sarà la quarta trasferta negli ultimi 20 giorni, ma la nostra intenzione è mettere da parte quel filo di stanchezza accumulata e giocare al massimo delle nostre abilità. Domenica incontreremo quella che, a oggi, è la miglior squadra del nostro girone, uscendo da una partita in cui non sempre siamo riusciti a mostrare le cose preparate in allenamento. L'obiettivo è trovare costanza sulle nostre caratteristiche tecniche e organizzative. Giocheremo pienamente focalizzati e con la massima serenità”.

Dello stesso avviso il libero Alice Barbagallo: “Stiamo affrontando un periodo molto intenso, caratterizzato da tanti match ravvicinati – spiega – questo è impegnativo sia fisicamente che mentalmente. Sappiamo che Brescia è una squadra molto attrezzata, ma cercheremo di far bene ripartendo dall'ultima vittoria contro Albese, in cui si sono viste buone cose soprattutto nella fase muro difesa. Speriamo di accantonare presto la sconfitta di Busto per provare a prendere dei punti in una sfida che, siamo consapevoli, sarà molto difficile”.
Fischio d'inizio domenica 27 novembre alle 18 al PalaGeorge di Montichiari (BS). Arbitreranno i signori Marco Pernpruner ed Emilio Sabia. La gara sarà visibile in diretta streaming sul sito VolleyballWorld.
© Riproduzione non consentita senza l'autorizzazione della redazione