Sfilata di alta gioielleria di Bulgari al Cala di Volpe

OLBIA. Per il secondo anno consecutivo Bulgari è stato il protagonista di un esclusivo evento presso l'Hotel Cala di Volpe. Nell'iconica struttura simbolo della Costa Smeralda e di proprietà di Smeralda Holding, si è svolta mercoledì 2 agosto una preziosa serata all'insegna della bellezza e del prestigio di un brand conosciuto nel mondo, che ha scelto la splendida location del Matsuhisa al Cala di Volpe, uno degli angoli più suggestivi in Costa Smeralda.
Nella passerella del Cala di Volpe è andato in scena un “model show”, con protagoniste circa quaranta creazioni di Alta Gioielleria Bulgari, ed accompagnato dall'esibizione di musica dal vivo della cantante Gina West.

L'anima di ogni creazione di Alta Gioielleria Bulgari è racchiusa nei vibranti colori, nella vitalità e nello splendore di gemme straordinarie, vero tratto distintivo dello stile del Brand. Con il suo approccio innovativo al taglio e al colore delle gemme, Bulgari traccia un percorso creativo del tutto originale nel mondo dell'Alta Gioielleria. Emblema del suo stile distintivo sono le magnifiche forme levigate e ricurve del taglio cabochon. Nel laboratorio di Roma, le mani sapienti degli orafi della maison danno vita a creazioni che sono delle vere e proprie opere d'arte, one-of-a-kind, frutto di competenze e savoir-faire d'eccezione. Ultima nata dall'ineguagliabile eccellenza dei mastri orafi è la Collezione Mediterranea presentata a Venezia lo scorso maggio: contaminazione reciproca, eclettismo e sincretismo sono le parole chiave di questa collezione che cattura l'essenza del Mediterraneo in un trionfo di bellezza e splendore, unisce le culture  orientali e occidentali, le sfumature bizantine e romane, con riferimenti al patrimonio del Nord Africa, all'architettura e ai paesaggi naturali caratteristici delle regioni italiane bagnate dal “Mare Nostrum”.

Le modelle hanno sfilato indossando creazioni uniche di Alta Gioielleria della collezione Serpenti e della collezione The Colour Journey. Sin dal suo debutto negli anni '40, Serpenti, il segno più iconico di Bulgari, ha svelato la sua natura costantemente mutevole e il suo inarrestabile potere di trasformazione anno dopo anno, evolvendo dalle prime versioni stilizzate del Tubogas alle interpretazioni moderne, affascinando e seducendo con le sue linee sinuose e la sua bellezza palpabile e festeggia proprio nel 2023 il suo 75esimo anniversario.

Esposta solo in quattro località in tutto il mondo, tra cui spicca Porto Cervo, la collezione The Colour Journey segna la terza avventura dopo i primi due capitoli dedicati alla Tormalina, alla Paraiba e allo Spinello. La serie celebra la gioia sfrenata delle pietre preziose colorate e ora sta scoprendo le sfumature femminili e contemporanee di Kunzite e Morganite. Entrambi scoperti agli albori del XX secolo dal mineralogista americano G.F. Kunz, queste pietre hanno acceso la fantasia di Bulgari e la sua capacità di creare composizioni cromatiche nuove, potenti e sempre accattivanti.

Solo per questa particolare occasione, Bulgari ha inoltre esposto una selezione di meravigliosi gioielli Collezione Heritage, una collezione unica e patrimonio inestimabile della Maison, che attraverso le meravigliose creazioni create nel corso dei decenni (a partire dagli anni '20 e '30) racconta le radici del Brand e la sua affascinante evoluzione stilistica.

© Riproduzione non consentita senza l'autorizzazione della redazione