Mafia: Morra cita Borsellino, 'fresco profumo libertà'

politica
AdnKronos
Roma, 14 nov. (AdnKronos) - Appena eletto a capo della commissione parlamentare Antimafia, il senatore Nicola Morra, neo presidente, su Facebook cita Paolo Borsellino, il magistrato ucciso dalla mafia nel giugno del '92: "Dobbiamo sconfiggere la mafia. Dovrà essere combattuta ogni illegalità, ogni silenzio, in quanto ciò è terreno fertile per quella pianta schifosa che vogliamo estirpare con tutte le nostre forze. Dobbiamo far trionfare definitivamente quel “fresco profumo di libertà che fa rifiutare il puzzo del compromesso morale, dell’indifferenza, della contiguità e quindi della complicità”.

Leggi anche