Mps: figlia David Rossi presenta libro alla Camera, 'chiediamo giustizia'

politica
AdnKronos
Roma, 7 feb. (AdnKronos) - 'Se tu potessi vedermi ora'. Si intitola così il libro di Carolina Orlandi, presentato oggi alla Camera dei deputati, la giovane che a soli ventun anni si è ritrovata catapultata a forza nel mondo degli adulti, vivendo la morte del suo ‘secondo’ papà, David Rossi, l’ex capo della comunicazione di Monte dei Paschi David Rossi, precipitato dalla finestra del suo ufficio il 6 marzo del 2013 nel vicolo di Monte Pio. Una morte, quella di David, sulla quale Antonella Tognazzi, mamma di Carolina e moglie di Rossi, continua a chiedere si faccia luce.Sono passati quasi 6 anni da quella tragica sera, "ma la speranza non ci abbandona - dice Carolina - Il libro nasce dalla volontà di restituire un volto a David, che era un uomo, era un padre, era un marito. Volevo restasse traccia di cosa significhi passare da una vita normale, in cui la sera ti interroghi sulla cena, a una realtà segnata non solo da un lutto ma da tutto quello che abbiamo affrontare poi", in una "paradossale lotta con la giustizia". Rossi è "mancato nel momento in cui ho iniziato a muovere i passi sulle mie gambe" e 'se tu potessi vedermi ora' -il titolo del libro- "è la frase che mi ripeto ogni mattina", spiega la giovane. Ma ci sono tanti, troppi se, nella vita di questa giovane donna toscana. Quella tragica sera Rossi "è rimasto lì 22 minuti, non posso non chiedermi 'se fossi passata di lì' - spiega - forse sarebbe ancora vivo". E ancora, "mi chiedo se avessimo chiesto il materiale delle telecamere di sorveglianza interne alla banca, ma mi rispondo che non spettava a noi".

Leggi anche

SIDDURA MAÌA