Francia: Di Maio, 'incontro con gilet gialli legittimo, rivendico diritto'

politica
AdnKronos
Roma, 7 feb. (AdnKronos) - "Il mio incontro come capo politico del Movimento 5 Stelle, con esponenti dei Gilet Gialli e con alcuni candidati della lista Ric è pienamente legittimo. E rivendico il diritto di dialogare con altre forze politiche che rappresentano il popolo francese". Lo afferma in un lungo post su Facebook il vicepremier e ministro Luigi Di Maio, dopo l'annuncio della Francia di aver richiamato l'ambasciatore a Roma per consultazioni in seguito 'agli attacchi senza precedenti del governo italiano'."Così come En Marche, il partito di governo francese, è alleato in Europa con il Pd, partito d'opposizione in Italia - scrive Di Maio - così il Movimento 5 Stelle incontra una forza politica di opposizione al Governo francese (Ric). Sono europeista. Ed essere in un’Europa senza confini, significa libertà anche per i rapporti politici non solo per lo spostamento delle merci e delle persone"."Per me quell'incontro non rappresenta una provocazione nei confronti del governo francese attuale - sottolinea Di Maio tornando sull'incontro di lunedì scorso - ma un importante incontro con una forza politica con cui condividiamo tante rivendicazioni a partire dall'esigenza della democrazia diretta per dare maggiori poteri ai cittadini".

Leggi anche

SIDDURA MAÌA