Francia: Castaldo, 'amicizia con popolo francese, Macron teme cambiamento'

politica
AdnKronos
Roma, 7 feb. (AdnKronos) - “Quoto e sottoscrivo le parole di Luigi Di Maio: l’alleanza e l’amicizia verso la Francia e il popolo francese, paese a cui sono personalmente molto legato avendovi studiato per ben due anni, sono e restano salde”. Lo scrive su Facebook l’europarlamentare del Movimento 5 Stelle Fabio Massimo Castaldo, presente all'incontro di lunedì scorso con una delegazione dei gilet gialli. “Non si capisce - prosegue - per quale motivo Macron possa interloquire costantemente con il Partito Democratico, partito di opposizione in Italia, e persino firmare 'manifesti politici' con Matteo Renzi, e il Movimento 5 Stelle non possa dialogare con una forza di opposizione emergente che sta cercando di costituirsi in modo costruttivo e di presentarsi alle europee, riprendendo l’esperienza di questi mesi di protesta e fermo restando il totale rigetto, da parte nostra, di qualsiasi forma di violenza". "Siamo e restiamo un Movimento che difende e sostiene un cambiamento democratico, pacifico e non violento. Questi sono i nostri principi, questi sono i nostri valori: continueremo a lavorare con tutte quelle forze europee che condividono l’esigenza di rinnovare la vita democratica dei nostri paesi dal basso, grazie a strumenti di democrazia partecipativa. Se poi qualcuno ha paura di questo cambiamento, perché vede sgretolarsi un sistema di potere consolidato e lontano dagli interessi dei cittadini, il problema è senz’altro suo e non nostro”, conclude Castaldo su Facebook.

Leggi anche

SIDDURA MAÌA