Francia: Giachetti, 'ennesima umiliazione, senza parole'

politica
AdnKronos
Roma, 7 feb. (AdnKronos) - “Ho appreso una notizia che rappresenta l’ennesima umiliazione per il nostro Paese, fa riflettere che appena ieri il M5S affermava di non voler ingerire nei fatti altrui, riferendosi al Venezuela, quando poi ci regala umiliazioni continue attaccando la Francia, un Paese amico". Lo dichiara Roberto Giachetti, candidato alla segreteria del Pd.“Sono senza parole - continua Giachetti - I francesi ci ricordano l’importanza e l’ indispensabilità di un’amicizia, senza indebite e ingiustificate ingerenze rispetto alla vita e alle scelte di un Paese democratico. Fa riflettere come i 5S dicano in maniera pilatesca di non voler interferire in una situazione come quella venezuelana, alle prese con un dittatore eletto in modo truffaldino, ma non esitino ad entrare a gamba tesa nel dibattito interno francese incontrandosi con i leader della parte più violenta dei gilet gialli e suscitando proteste in quella piu pacifica”. “Questo Governo sta danneggiando l’Italia - aggiunge - non mi riferisco solo alle vicende economiche o al reddito di cittadinanza. Voglio parlare della nostra bella e amata Italia che ancora una volta è umiliata da gente irresponsabile e contraddittoria che non sa quel che dice”.

Leggi anche

SIDDURA MAÌA