Sanremo: Fi, Rai è ufficio stampa governo?

politica
AdnKronos
Roma, 7 feb. (AdnKronos) - “Ieri sera, durante il Festival di Sanremo, evento di punta della Rai del 'fuori i partiti da viale Mazzini', sono andati in onda due spot: uno su Quota 100 e uno sul reddito di cittadinanza. Due autentici spot di propaganda su provvedimenti ancora tecnicamente inesistenti e di cui persino il governo ancora non definisce i contorni concreti (affidati a decreti attuativi che nemmeno giungono ancora in Parlamento), uno dei quali un autentico ‘voto di scambio di cittadinanza’”. A denunciarlo i membri di Forza Italia in commissione di Vigilanza Rai Giorgio Mulè, Maurizio Gasparri, Alessandra Gallone, Patrizia Marrocco, Renato Schifani e Andrea Ruggieri. “La Rai è per caso diventata l’ufficio stampa del Governo del Cambiamento? Che importo ha rinunciato a incassare ieri sera, per vestire i panni del Minculpop dei sostenitori di Maduro, anziché vendere gli spazi a investitori pubblicitari che li avrebbero pagati a peso d’oro? Chi risponderà del lucro cessante derivante da questa operazione di pura propaganda governativa, del tutto sconnessa dalla realtà dei fatti? Ne chiederemo conto in Commissione di Vigilanza”, concludono.

Leggi anche

SIDDURA TÌROS