Imprese: Sace, scenario più complesso, i 6 'pericoli' del 2019 (4)

economia
AdnKronos
(AdnKronos) - In campo economico, sebbene siano ancora i mercati emergenti a presentare le maggiori criticità, grandi timori riguardano l’economia statunitense. L’ipotesi di una recessione già nell’anno in corso ha poche probabilità di realizzarsi, mentre è atteso un rallentamento dell’economia. Rimane poi grande incertezza sul protezionismo, con le aspettative sull’attuale tregua nella guerra dei dazi ostaggio dell’imprevedibilità degli attori in gioco. Dal punto di vista finanziario è ancora Washington al centro delle paure del mercato: una politica eccessivamente restrittiva da parte della Fed non solo genererebbe tensioni sui listini di Wall Street, ma potrebbe nuovamente ripercuotersi sugli emergenti, con effetti concreti anche per le nostre imprese esportatrici. Eventuali ulteriori deflussi di capital dai mercati emergenti infatti, innescherebbero rialzi dei tassi d’interesse e una contrazione del credito concesso alle imprese locali, che avrebbero minori opportunità di investire. Inoltre le valute di queste geografie si deprezzerebbero, con effetti avversi sulle importazioni dei nostri prodotti e provocando anche un aumento del rischio di mancato pagamento. Emblematici i casi di Argentina e Turchia nel 2018, dove il nostro export è diminuito di circa il 10%. Permane l’annosa questione dell’indebitamento globale, salito a 244 mila miliardi di dollari nel terzo trimestre 2018 (il 318,2% del Pil mondiale) e che continua a destare preoccupazione per eventuali default sovrani, specie nei paesi di minori dimensione, e privati. Infine, una Brexit nel caos, dopo che la Camera dei comuni ha respinto l’accordo stipulato da Theresa May con l’Ue, semina incertezza, mentre sale la probabilità di un’uscita con un no deal, ma restano aperti tutti gli scenari. A questi rischi si aggiungono i timori più recenti di un rallentamento più marcato del previsto in Cina e nei Paesi dell’Area dell’euro, che rappresenterebbero un problema per le nostre imprese.

Leggi anche

SIDDURA TÌROS