Palermo: Lega, 'ok controlli Monte Pellegrino ma serve piano riqualificazione'

politica
AdnKronos
Palermo, 6 nov. (Adnkronos) - Un piano per riqualificare l'area di Monte Pellegrino nei pressi del Santuario di Santa Rosalia, a Palermo, e magari riconoscerla come zona di 'mercato storico'. A lanciare la proposta è il capogruppo della Lega al Consiglio comunale di Palermo Igor Gelarda dopo il blitz anti-abusivismo della polizia municipale nei confronti dei commercianti di quella zona. Una delegazione è stata audita in commissione consiliare Attività produttive, alla presenza dell'assessore Piampiano, di Confartigianato e della Camera di Commercio di Palermo, e oggi si terrà il tavolo tecnico convocato dall'assessore. "Premesso che la Lega è per la tolleranza zero per coloro che infrangono la legge - afferma Gelarda - non è neanche giusto che il Comune di Palermo non abbia fatto alcun tipo di controllo negli ultimi 30 anni e che oggi si sia risvegliato all'improvviso e, piuttosto che cercare una soluzione progettuale di riqualificazione dell'area, abbia colpito in questo modo i commercianti. I controlli vanno fatti e chi non è in regola va chiuso, ma è pure vero che un'amministrazione che vuole investire sul turismo e sulle attività produttive avrebbe dovuto convocare da tempo i titolari delle attività commerciali per elaborare un piano per riqualificare la zona e far sì che tutti si mettessero in regola".

Leggi anche

Progetto Giovani In Movimento