Fise Assoambiente: "In Sicilia record di discarica"

economia
AdnKronos
Roma, 6 nov. (Adnkronos) - "La gestione dei rifiuti in Sicilia (457,5 kg/ab/anno) è condizionata dalla percentuale record di conferimento in discarica (73%): circa 1,7 milioni di tonnellate rispetto al totale gestito di 2,3 milioni. Solo il 22% viene raccolto in modo differenziato, dato più basso a livello nazionale". E' quanto emerge dall’analisi 'Le emergenze rifiuti in Lazio, Campania e Sicilia' illustrata da Fise Assoambiente nel corso dell’appuntamento annuale ad Ecomondo. Partendo dagli ultimi dati Ispra e dal Report Fise Assoambiente 'Per una strategia nazionale dei rifiuti', l’Associazione ha esaminato i contesti relativi a Lazio, Campania e Sicilia. "In considerazione dei limitati quantitativi di frazione organica raccolta separatamente, il 76% di questi rifiuti viene trattato da impianti di compostaggio a tecnologia non complessa presenti sul territorio che li trasformano in ammendanti vari - rileva l'analisi - Anche qui il passaggio negli impianti di trattamento meccanico-biologico è propedeutico, addirittura per il 96% dei quantitativi, al successivo conferimento in discarica, il recupero di materia resta un’ipotesi residuale. La voce incenerimento non è presa in considerazione per la gestione dei rifiuti nell’isola".

Leggi anche

SIDDURA