Elezioni: Bernini, 'election day a settembre autentica follia'

politica
AdnKronos
Roma, 21 mag. (Adnkronos) - "La maggioranza continua a nascondere i propri interessi di bottega dietro l’emergenza Covid, ma l’election day a settembre è un’autentica follia: significherebbe raccogliere le firme e organizzare la campagna elettorale in piena estate, un’estate già drammatica per il nostro turismo, al quale evidentemente il governo intende dare la mazzata finale". Lo afferma Anna Maria Bernini, capogruppo di Fi al Senato."Si ucciderebbero insieme -aggiunge- stagione turistica e partecipazione democratica. Dietro a questa improvvisa e inaudita accelerazione si cela la paura inconfessata non della ripresa del virus in autunno, ma degli effetti negativi sul voto dei fallimentari provvedimenti adottati dal governo per affrontare la crisi economica, che proprio in quei mesi rischierà di trasformarsi in emergenza sociale. Basta prendere in giro gli italiani".

Leggi anche

SIDDURA