L'UE vuole fermare il greenwashing

tendenze
AdnKronos
(Adnkronos) - Le aziende europee avranno 10 giorni di tempo per giustificare il perché i loro prodotti vengono venduti come “green” o incorreranno in sanzioni. E’ quanto emerge da un documento visionato dal “The Guardian”. Un'indagine condotta dall'UE nel 2020 ha rilevato che il 53% delle dichiarazioni “green” sui prodotti erano “vaghe, fuorvianti o infondate". L'Organizzazione europea dei consumatori (BEUC) ha dichiarato di sostenere con forza il piano di rafforzamento delle autorità di sorveglianza del mercato per combattere il greenwashing.

Leggi anche