Campionato Europeo Master Ciclismo
Ad Arzachena trionfano due italiani

di Davide Mosca

ARZACHENA. Nella prima giornata del Campionato Europeo Master di Ciclismo in Gallura, gli italiani hanno conquistato due titoli. Nella tappa a cronometro maschile, Michele Mascheroni ha trionfato nella categoria da 35 a 39 anni e Franco Bensi ha corso più veloce degli altri nella categoria da 55 a 59. Sul percorso di 13,6 km da Arzachena a Bassacutena, i tedeschi hanno dominato per tutta la giornata conquistando quattro delle nove categorie in gara. Solo due ciclisti sono riusciti a completare il circuito in meno di venti minuti: il ceco Petr Cirkl, nella categoria di età 40-44, con un tempo di 19"36 e una velocità media di 41,640 kmh e il tedesco Alexander Bauer, categoria 45-49 che ha fatto fermare il cronometro a 19"50 con una media di 41,150 chilometri orari. 


Tra le donne, super prestazione della tedesca Annegret Stein Kirch nella categoria 45-49 che ha strabiliato con il tempo di 22"21 e una media di 36,500 kmh. Grande soddisfazione anche per i corridori locali, Bruno Maccioccu che ha conquistato l'argento tra gli M8, mentre Chris Masserey ed Egidio Pirodda hanno ottenuto il bronzo rispettivamente tra gli M4 ed M3. Oggi giornata di risposo, ma, da venerdì nelle strade della Gallura riprenderanno le prove in linea su un tracciato di 47 chilometri, ricco di saliscendi. Da segnalare, per sabato, l'incontro dibattito sul tema "Sardegna, Gallura e Ciclismo" previsto per le ore 15.00 all'Auditorium. Per domenica è prevista la conclusione.

 

 

© Riproduzione non consentita senza l'autorizzazione della redazione
Agostinangelo Marras